VIVA EDUARDO! VIVA IL TEATRO! VIVA ALTROTEATRO!

10806198_766834593431002_8281631946039312610_n

10922868_10205925903013866_1004364545646812772_n

1379370_10205799732973071_5722048777621375271_n

VIVA EDUARDO! VIVA IL TEATRO! VIVA ALTROTEATRO!
Ebbene, iersera mi sono proprio divertito ed ho dimenticato per un’ora e mezza circa molte delle angustie degli ultimi giorni. Al Teatro Magnolfi una bella compagnia si è prodotta in una serie di “prove” importanti legate al mondo eduardiano, al suo universo fatto di “Poeti, teatranti e muort’ ‘e famme” che poi vuol dire in soldoni “fare teatro”. Per quel che riguarda la Compagnia di Altroteatro (Associazione culturale) alla quale sovraintende Antonello Nave non si può di certo dire che si tratti di “dilettanti e sprovveduti”; la rappresentazione di una parte di “Sik Sik” ci riporta all’attualità e bene ha fatto il regista a collocarlo agli inizi dello spettacolo, il che ha permesso per il resto di dimenticare che quel personaggio è l’antesignano di alcuni dei protagonisti della nostra scena politica e non solo purtroppo. Non so se sia stato un caso che ad interpretarlo sia stato proprio uno dei sostenitori d’antan dell’Infante millantatore.
Gli altri brani, canzoni popolari e poesie, ed una rielaborazione per tranches da “Uomo e galantuomo” sono stati rappresentati con grazia e misura di notevole spessore da questo bel gruppo di giovani che lascia davvero ben sperare.

Gli attori sono Chiara Antoniello, Ciro Becchimanzi, Maria Chiara Carotenuto, Francesca Grasso, Alessandra Macaluso, Andrea Marchese, Simone Margheri, Evita Milone, Giullia Risaliti Virginia Sanesi e Vincenzo Santaniello. La regia è di Antonello Nave.

Vi terremo informati per le repliche, dato che ieri purtroppo è stato impossibile accontentare tutte le richieste.