IL PARADOSSO DEL VOTO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE – IO VOTO NO

IL PARADOSSO DEL VOTO AL REFERENDUM DEL 4 DICEMBRE – IO VOTO NO

Il premier Matteo Renzi alla nuova marina di Arechi, il porto turistico di Salerno, assieme al candidato Dem per la Campania, Vincenzo De Luca, 22 maggio 2015. ANSA/ CIRO FUSCO
Il premier Matteo Renzi alla nuova marina di Arechi, il porto turistico di Salerno, assieme al candidato Dem per la Campania, Vincenzo De Luca, 22 maggio 2015. ANSA/ CIRO FUSCO

L’accozzaglia per il SI

IL 4 DICEMBRE SI VOTA PER UN REFERENDUM SULLE MODIFICHE COSTITUZIONALI CHE IL GOVERNO RENZI SOSTENUTO DA ALFANO – VERDINI – PERA – CASINI – DE LUCA – MARCHIONNE – BRIATORE – LA CONFINDUSTRIA ETC ETC HA VOLUTO PROPORRE AGLI ITALIANI.
C’E’ CHI DICE “NO” ED E’ STATO CONSIDERATO COME APPARTENENTE AD UN’ACCOZZAGLIA VISTO CHE A SOSTENERE IL DISSENSO VI SONO PERSONAGGI APPARTENENTI A FORMAZIONI DI SINISTRA MA ANCHE DI DESTRA ACCUSATE SEMPLICEMENTE DI NON AVER LETTO BENE LA PROPOSTA E DI ESSERE SOLO ACCECATI DALL’ODIO ED IL DISPREZZO PER RENZI.
HO DETTO CHE CI PUO’ STARE ANCHE LA SFIDUCIA VERSO RENZI MA LA PROPOSTA E’ CONFUSA CONTRADDITTORIA PERICOLOSA PER IL PROSIEGUO DEMOCRATICO DEL NOSTRO PAESE.
MA RESTA IL FATTO CHE DOPO IL 4 DICEMBRE MENTRE I SOSTENITORI DEL SI QUASI CERTAMENTE (PERLOMENO QUELLI CHE HO MENZIONATO SU) RIMARRANNO UNITI, QUELLI DEL NO – VE LO ASSICURO PER LA SINISTRA – LADDOVE VINCESSE LA LORO PROPOSTA BUSSEREBBERO ALLA PORTA DELLA MAGGIORANZA CHIEDENDO CHE RENZI PRENDA CONSAPEVOLEZZA DEL RISULTATO E SE NE ASSUMA LA RESPONSABILITA’ IN MODO CHIARO ( CHE NON SIGNIFICA AFFATTO CHE DEBBA DIMETTERSI ).
RESTA IL FATTO CHE SE VINCE IL “NO” POTREMMO AVERE UNA NUOVA REVISIONE DELLA COSTITUZIONE CHE TENGA CONTO DEGLI ERRORI CHE IN QUESTA CHE VORREBBERO APPROVARE SONO LAMPANTI E SI IMPEGNINO A VARARNE RAPIDAMENTE UNA NUOVA
SE INVECE VINCE IL “SI” NON AVREMMO RISOLTO IL PROBLEMA DEL BICAMERALISMO PERFETTO – NON AVREMMO RIDOTTO COME NECESSARIO I COSTI DELLA POLITICA – AVREMMO UN RAPPORTO STATO-REGIONI TUTTO A FAVORE DEL PRIMO – AVREMMO UNA SUPREMAZIA OLIGARCHICA DEL GOVERNO VERSO IL PARLAMENTO

gif-io-voto-no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *