La mia firma

avviso ai naviganti del “mare magnum” della Politica in vista del 4 marzo – CONDITIO SINE QUA NON e PER PIACERE, NON CI NASCONDIAMO DIETRO UN DITO ovvero non ci prendiamo per i fondelli

18301215_10155285025844231_6459601118038759764_n

2487,0,1,0,289,256,455,1,0,36,45,1,0,100,0,1976,1968,2177,176521
2487,0,1,0,289,256,455,1,0,36,45,1,0,100,0,1976,1968,2177,176521

avviso ai naviganti del “mare magnum” della Politica in vista del 4 marzo – CONDITIO SINE QUA NON e PER PIACERE, NON CI NASCONDIAMO DIETRO UN DITO ovvero non ci prendiamo per i fondelli

Non ha alcun futuro una proposta politica che, atteggiandosi a farsi credere di Sinistra, ponga come obiettivo palese o segreto (ovviamente l’ipocrisia di quel mondo è ben nota) un accordo con una forza che abbia espresso politiche centriste, pur se intese in buona fede ad ottenere un coinvolgimento degli apparati produttivi e finanziari disponibili ad assumersi la responsabilità di ridurre lo stato di sofferenza della parte più debole del Paese. Poichè, in fin dei conti, quella parte di Paese ha davvero molto poco corrisposto a tale invito, espresso peraltro con scelte legislative che le consentivano indubbi e fruttuosi vantaggi, è in assoluto sempre più indispensabile affermare l’esigenza che nasca un soggetto nuovo chiaramente di Sinistra competitivo ed alternativo. Non possiamo accontentarci della radicalità di un soggetto come quello di “Potere al popolo” nè possiamo pensare che “Liberi e Uguali”, lista nella quale sono rappresentate essenzialmente tre soggetti (MdP art.1, Sinistra Italiana e Possibile), possa avere un futuro se l’obiettivo rimanesse quello di formare un nuovo soggetto di Centrosinistra, con un occhio privilegiato “solo” al cambiamento di leadership all’interno del Partito Democratico.
Quest’ultima forza ha evidenziato i suoi limiti ben prima dell’avvento di Renzi, per cui non può in alcun modo rappresentare le esigenze della parte che ha subito e sta subendo sempre più i colpi della crisi. Narrare che, in questo mondo, non vi sia più spazio per la connotazione Destra-Sinistra è una delle peggiori fandonie diffuse, mentre nell’alveo della crisi si vanno insediando formazioni neo naziste e neo fasciste sempre più forti e presenti, anche per colpa di quanti – da posizioni pseudo progressiste – hanno perseguito forme moderate di acquiescenza, forse anche interessate, ai poteri finanziari nazionali e multinazionali.

Giuseppe Maddaluno

2487,0,1,0,360,256,443,5,0,38,49,0,0,100,96,2303,2281,2337,1001703
2487,0,1,0,360,256,443,5,0,38,49,0,0,100,96,2303,2281,2337,1001703

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>