2487,0,1,0,284,256,453,2,2,153,54,0,0,100,42,2123,2116,2227,68270

PILLOLE di un programma politico amministrativo di buon senso per la CITTA’ CHE VOGLIAMO

corso-leadership-assistenti-banca-generali-highlights-18-638

PILLOLE di un programma politico amministrativo di buon senso per la CITTA’ CHE VOGLIAMO

Un programma serio per il Governo di una città deve tener conto dei bisogni, delle necessità, confrontandosi tuttavia con i limiti oggettivi che la realtà impone di prendere in esame.
Non occorre scrivere un “libro dei sogni” inattuabile ma in primo luogo occorre andare ad enucleare le criticità esterne ed interne ad un contesto antropologico del quale molti di noi, a partire da “noi, non conosciamo le caratteristiche.
Scrivere un Programma ha proprio per tanti di questi motivi il compito di comprendere lo stato delle cose, rendendo partecipi in primo luogo tutti coloro che collettivamente avranno partecipato con i loro contributi alla costruzione di un Progetto virtuoso di consolidamento di una comunità dialogante e coesa.
Di fronte alla realtà da cui si prende il via, bisogna far emergere il “vero”.
Nessuno ha bisogno di essere ulteriormente preso in giro: troppi sono stati e sono i venditori di fumo, incapaci di andare verso la concretizzazione di ciò che promettono.
A conti fatti funziona ancora quella frase di John Fitgerald Kennedy che risuona nelle nostre orecchie “NON CHIEDERTI COSA IL TUO PAESE PUÒ FARE PER TE, CHIEDITI COSA PUOI FARE TU PER IL TUO PAESE”. A tutti va chiesto, in questo periodo di profonda crisi, di fare qualcosa di buono, di nuovo, di utile per la città, per il suo quartiere, per i suoi vicini.

Joshua Madalon

2487,0,1,0,369,256,304,1,0,104,48,0,0,100,0,1968,1968,2177,496024
2487,0,1,0,369,256,304,1,0,104,48,0,0,100,0,1968,1968,2177,496024

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>