e6ede4cae66b43ac18f7f5b27dfa4fda

QUALCOSA DI NUOVO pillole di energia per LA CITTA’ CHE VOGLIAMO

zzz-52

QUALCOSA DI NUOVO

L’istruzione è un bene di tutti, deve essere permanente e continua per l’intero arco della vita.

Qualcosa di nuovo….da tempo ed in maniera compulsiva in tanti si auspica un vero rinnovamento. “Cosa è la Sinistra, cosa la Destra” sembra quasi un’eco dei versi di Giorgio Gaber, irridenti, critici, pungenti anche se puntuali: un vero Programma per “qualcosa di nuovo” di diverso che da anni, come la mitica “terra promessa” sotto forma di una Fata Morgana, si intravede ad un orizzonte che va sempre più in là, un’Utopia che si rigenera progressivamente senza mai assolvere al suo ruolo. Costantemente qualcuno prova a concretizzare un’ombra di rinnovamento, avanzando promesse irrealizzabili nella loro specifica proposta, anche perché i proponenti ignorano – nel vero senso del termine – la realtà complessa del Paese e dei suoi abitanti. Ignorano anche molto di più i fondamentali della conoscenza e del sapere, avendo avuto con la Scuola un rapporto non semplice, troppo spesso costellato di abbandoni ed insuccessi meritati, superati attraverso la pratica della politica.
E’ dunque proprio da questa constatazione che dobbiamo far partire delle proposte sin dai territori nei quali operiamo: una idea di Sinistra non può esimersi da un intenso impegno inteso a recuperare Cultura e Conoscenza, Sapere e Saper fare come elementi fondamentali per la costruzione di un futuro meno fosco. Bisogna aggredire le solitudini partendo dalle periferie, non solo quelle territoriali ma soprattutto quelle morali che risiedono dappertutto. Bisogna sconfiggere l’Ignoranza, il Pressappochismo,la Rassegnazione. Dobbiamo farlo partendo da noi stessi e proponendo una campagna di sensibilizzazione diffusa per una nuova Istruzione per tutti, permanente.

Joshua Madalon

altan-1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>