LE CIRCOSCRIZIONI A PRATO ED IL LAVORO DI COMPARTECIPAZIONE CHE CURAVANO (DA UN’ESPERIENZA DIRETTA) – UN NUOVO DOCUMENTO- PARTE 10

LE CIRCOSCRIZIONI A PRATO ED IL LAVORO DI COMPARTECIPAZIONE CHE CURAVANO (DA UN’ESPERIENZA DIRETTA) – UN NUOVO DOCUMENTO- PARTE 10

….vorrei ricordare che il documento è datato 5 ottobre 2004………..

10.

Non possiamo dimenticare di accennare al nostro gruppo Teatrale: in effetti tutto è nato con un Laboratorio che si è svolto presso la Circoscrizione e poi ha dato vita ad una performance originale che ancora oggi gira per la città, si parla di “Squisio”; l’anno scorso il Laboratorio ha prodotto “Il Carro di Mangiafuoco”, uno spettacolo non solo per bambini, e si è esibito in diverse occasioni; quest’anno è stato prodotto invece una lettura originale del “Sogno di una notte di mezza estate” ed ha avuto un enorme successo. Gli operatori più importanti sono Andrea Bianconi, Stefano Cangioli e Viviano Vannucci ma il gruppo, partito da una non assoluta conoscenza del fare teatro (a parte i tre operatori sopra menzionati) ha acquisito tale esperienza da poter operare con grande sicurezza. Di notevole spessore qualitativo sono stati gli interventi di Viviano Vannucci su Nara Marconi e di Stefano Cangioli sulla Direttissima.

image (1)

Straordinaria importanza avrà uno dei prossimi impegni del Gruppo: Viviano Vannucci, fresco di una straordinaria esperienza di aiuto regista con il grande Cesar Brie, ha vinto il concorso indetto dal Metastasio con un progetto su don Milani (la qual cosa ci coinvolge anche emotivamente) e produrrà a maggio 2005 con attori professionisti un lavoro teatrale. Questa potrebbe essere anche l’occasione per utilizzare sia con ruolo di comparse o per piccole parti alcuni dei partecipanti ai corsi indetti. Fra qualche giorno partirà peraltro il nuovo corso da noi per ora soltanto patrocinato, i cui primi incontri potrebbero essere svolte qui, in questa sede.

Fra le iniziative che già erano state avviate ma in tono decisamente minore vi era il Premio “Franco Morbidelli” dedicato ad un cittadino del nostro territorio (era stato anche Presidente di uno dei Quartieri) che si era distinto, oltre che per la sua simpatia e la sua capacità politica ed amministrativa, per la professionalità con la quale si occupava di grafica, di fumetti, di cartoni animati, di pittura e di scultura: un artista a 360 gradi. A lui era stato dedicato un Premio di pittura che aveva avuto un discreto successo di partecipazione; tuttavia è stato proprio nel corso della legislatura 1999\2004 che il Premio ha potuto avere una risonanza non solo locale e la partecipazione è stata allargata alle scuole medie superiori. Inoltre una delle edizioni è stata dedicata al Morbidelli autore di documentari e filmati di servizio. I materiali vincitori sono sparsi sulle pareti della Circoscrizione ed hanno un valore piuttosto consistente. In due occasioni abbiamo scelto come tema quello della donna “Donna in un mondo di pace e solidarietà” ed abbiamo partecipato in modo diretto all’organizzazione della Festa della Donna, come si può vedere dal Manifesto ufficiale del 2002. A Morbidelli vorremmo dedicare, insieme alle altre Circoscrizioni di Prato e con la partecipazione di Comune e Provincia, con un’iniziativa da svolgersi nella Circoscrizione Centro (si pensa alla sede della Circoscrizione in via dell’Accademia), una retrospettiva totale con l’esposizione delle sue opere, la proiezione dei suoi documentari di servizio e la realizzazione di un catalogo.

Franco

……10……