1934314_10206702165805217_3292475755041512549_n

continuo a riprodurre alcuni documenti per la storia politica del territorio – Comitato Civico Permanente di Studio ed Elaborazione Progettuale di San Paolo PRATO – un’integrazione al documento del 18 gennaio 2014 PERCHE’ IL NOSTRO PROGETTO DI “LUOGHI IDEALI” NON FU REALIZZATO

degrado4

continuo a riprodurre alcuni documenti per la storia politica del territorio – Comitato Civico Permanente di Studio ed Elaborazione Progettuale di San Paolo PRATO – un’integrazione al documento del 18 gennaio 2014

L’integrazione di cui parlavo ieri riguarda la nostra adesione al Progetto “Luoghi ideali”. Noi ritenevamo che l’aggettivo si formasse partendo dalle Idee e su quelle avevamo lavorato intensamente. Proprio per presentare il nostro Progetto avevamo fissato un incontro con un giovane ricercatore in Scienza Politica, che faceva parte del gruppo ristretto che operava intorno a Fabrizio Barca e gli scrivemmo una mail annunciando luogo dell’incontro (l’Istituto di ricerca IRIS) e temi.

Gentilissimo Mattia Diletti
oltre a quanto già scritto ieri sera, il nostro Circolo si sta dotando di un “blog” di cui parleremo lunedì al quale va lavorando Stefano Gruni e Marco Cagna e sul quale sarà chiesta la più ampia collaborazione in particolare di alcuni giovani che si sono avvicinati a noi in modo eminentemente “culturale”. Il nostro Circolo ha fra le sue caratteristiche quella di non chiedere a chi partecipa l’adesione al PD fino a quando questa non viene espressamente decisa; in ogni caso chi viene ai nostri incontri, partecipa e contribuisce alle decisioni come se fosse iscritto: non ci interessano i record di iscritti, vorremmo i record di elettori.
Il nostro Circolo ha attivato su Facebook un account da poco più di sei mesi (avviato il 31 maggio 2013) dal titolo “Il Circolo dei Circoli” allo scopo di avviare una “rete” di contatti fra i tanti Circoli presenti su Facebook. Ad oggi le adesioni (poche sono quelle individuali) assommano ad 862.
Sappiamo di non essere “unici” ma intendiamo ad ogni modo contribuire alla costruzione di una Rete di “rapporti virtuosi” e non solo “virtuali”.
Ti aspettiamo. Quasi certamente saremo ospiti dell’IRIS http://www.irisricerche.it/ nella tarda mattinata.
Buon lavoro.
Giuseppe Maddaluno

L’incontro si svolse in maniera molto approssimativa e frettolosa. Noi presentammo il Progetto ed attendemmo le Note per poterlo meglio strutturare in un contesto complessivo che tenesse conto anche degli altri progetti. Nelle settimane successive ci sentimmo più volte con alcuni dei componenti del “gruppo di lavoro romano” e lavorammo ad una stesura che soddisfacesse a quelle condizioni. Attendemmo di poter essere inseriti nel novero dei progetti principali dei “Luoghi ideali” ma quando questi furono annunciati il nostro non c’era. Chiamai direttamente Fabrizio Barca per chiedere le motivazioni per l’esclusione e mi rassicurò che, pur non essendo tra i prescelti di prima fascia, il “nostro” avrebbe potuto essere realizzato di supporto ad altri “viciniori” (La Spezia). Ovviamente, era una “poco pia” menzogna, fatta a fin di bene, ma nascondeva l’imbarazzo di dover riconoscere che, per “eretici” come noi, non sarebbe stato possibile entrare in un contesto come quello senza il supporto del Partito. In realtà, si poteva essere “critici” ma fino ad un certo punto.

Joshua Madalon

10152612_10202305613734163_1713463216_n

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>