don-milani

un documento di dieci anni fa su quel che divideva (e forse ancora divide) la sensibilità della Sinistra da quella della Destra

Fondazione-per-il-Sud-tappa-a-Firenze-sulla-scuola-di-Don-Milani_articleimage

un documento di dieci anni fa su quel che divideva (e forse ancora divide) la sensibilità della Sinistra da quella della Destra

UNA RISPOSTA INDIRETTA (in diretta) alle scempiaggini “odierne” di chi rappresenta in primo piano la Lega a Prato

Vi ripropongo una documentazione relativa ad un fatto che si verificò 10 anni fa nella città di Prato – Circoscrizione Est, una parte del territorio che dal punto di vista politico è stata sempre in bilico tra Sinistra e Destra – per un quindicennio la Sinistra, utilizzando alcuni escamotage, era riuscita a prevalere ma nel 2009 a vincere era stato il Centrodestra forte anche della conquista del Comune – in quell’occasione ad occuparsi di Cultura, dopo il decennio durante il quale ero stato Presidente della Commissione, c’era una giovane leghista, Patrizia Ovattoni.
Quella che segue in due parti è 1) l’invito a partecipare ad una Serata don Milani presso uno dei Circolo ARCI del territorio Est che si svolgeva il 15 gennaio del 2010; 2) un Comunicato stampa inviato dal Gruppo dei Consiglieri del Partito Democratico nel Consiglio Circoscrizionale Prato Est; 3) un Comunicato ANSA che riprende la notizia

Cosa era accaduto? Nella Circoscrizione agli inizi del 2002 era stato aperto uno spazio pubblico a disposizione di tutti con una biblioteca ed una sala per incontri utilizzata anche come Sala del Consiglio. Il territorio Est di Prato confina con quello di Calenzano, dove don Lorenzo aveva vissuto la sua prima esperienza nella parrocchia di San Donato, cui afferiscono le note del suo “Esperienze pastorali”, caposaldo del pensiero donmilaniano. Alcuni membri del Consiglio, in primo luogo il vicepresidente della Circoscrizione Luigi Palombo, fratello di don Ezio, che con don Milani aveva avuto anche un intenso rapporto epistolare, avevano sollecitato l’intestazione di quello spazio aperto al territorio al prete di Barbiana. La proposta era stata accolta con entusiasmo.

44042047_997114567134130_4485794866214731776_n

In questo primo post troverete l’invito (la parte 1)

Care amiche e cari amici

Buon Natale e felice anno nuovo!

Vi informo che l’Associazione Dicearchia 2008 insieme al Gruppo PD alla Circoscrizione Est del Comune di Prato organizzerà per venerdì 15 gennaio 2010 ore 21.00 presso il Circolo “I Risorti” a La Querce via Firenze 323 una

SERATA DON MILANI

nella quale parleremo del Prevosto di S.Donato (Calenzano) e Priore di Barbiana dopo la decisione presa con l’approvazione di una Mozione dalla maggioranza di Centrodestra della Circoscrizione Est di annullare l’intitolazione della Sala polivalente (Sala consiliare ed attigue) dedicata dalla precedente Amministrazione di Centrosinistra a don Lorenzo Milani dedicandola a don Luigi Sturzo.

Utilizzando Facebook abbiamo aperto un Gruppo “DON LORENZO MILANI vs. DON LUIGI STURZO – CONTRAPPOSIZIONE RIDICOLA” – Chi possiede un account Facebook può aderire ed inserire propri commenti.
Allo stesso tempo potete aderire all’evento SERATA DON MILANI.

Chi è interessata\o può considerarsi automaticamente invitata\o.

Rinnovo i miei AUGURI e vi allego alcuni documenti (un Comunicato Stampa del Gruppo PD in Circ.ne Est ed un dispaccio ANSA) in relazione all’oggetto.
Aggiungo che abbiamo richiesto l’adesione dei Gruppi PD in Comune ed in Provincia e siamo in attesa di una risposta (il Presidente del Consiglio Provinciale Maroso ha già data la sua disponibilità annunciando a voce che c’è certamente l’adesione del Gruppo).

fine prima parte

Joshua Madalon

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>