9 settembre Aspetti negativi e aspetti positivi della Sanità pubblica toscana (partendo da alcune esperienze personali) un’introduzione

Aspetti negativi e aspetti positivi della Sanità pubblica toscana (partendo da alcune esperienze personali)

Ci sono due distinti livelli da prendere in considerazione quando ci si occupa di questo settore (in un certo senso la stessa cosa accade per il mondo dell’istruzione e per altri ambiti): quello politico amministrativo gestionale e quello puramente sanitario professionale. Nel primo non è difficile imbattersi in presunzione, superficialità, scarso senso di responsabilità, sottovalutazione dei reali bisogni della gente; nel secondo abbiamo tutti quegli aspetti che ci fanno sentire solidali con l’abnegazione, il profondo senso del dovere, la professionalità. Grazie agli operatori sanitari di tutti i livelli la Sanità, non solo quella toscana, è fra i settori sociali più avvertiti in modo positivo dal sentire comune: anche per questo, con una modalità paradossalmente esagerata, nel corso dei recenti eventi pandemici abbiamo assegnato meritatamente a quegli operatori il termine di “Eroi”, di “Angeli” e dobbiamo rilevare che la parte “amministrativa” ha concesso loro miserabili riconoscimenti per il lavoro straordinario (1 euro l’ora).
Proprio a parziale dimostrazione di quel che ho scritto sopra, racconterò la mia esperienza recente.

Bisogna intanto sapere che dal 22 novembre 2019 funziona il numero unico del cup. Prima il cittadino utente – contribuente – poteva accedere a numeri più direttamente connessi al territorio per il quale intendeva usufruire i servizi sanitari.

Riporto qui il testo del comunicato ufficiale della Regione Toscana

https://www.toscana-notizie.it/-/asl-toscana-centro-attivo-il-nuovo-numero-unico-del-cup-055-545454

Asl Toscana Centro, attivo il nuovo numero unico del CUP: 055 545454
Novità in vista per le prenotazioni telefoniche di visite ed esami. E’ attivo, a partire da venerdì 22 novembre, lo 055 545454, il nuovo numero unico del call center del Cup, il centro unico prenotazioni aziendale. Per il momento il numero è funzionante in via sperimentale per il solo servizio di Ufficio Relazioni con il Pubblico, ma prossimamente sarà questo il numero da chiamare anche per visite ed esami, per tutti i territori della Ausl Toscana centro (Firenze, Empoli, Prato, Pistoia). Il passaggio sarà graduale e pertanto fino al momento in cui ciascun servizio non sarà portato sulla nuova centrale telefonica, saranno ancora attivi per ogni area aziendale i singoli numeri attualmente in funzione. Anche i vecchi numeri Urp fino a che la sperimentazione su numero unico 055 545454 rimane attiva, continueranno ad essere funzionanti, ma solo per informare l’utente delle modalità per collegarsi al nuovo numero unico.
Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7,45 alle 18,30 e il sabato dalle ore 7,45 alle 12,30.

Un servizio al cittadino (contribuente) così pubblicizzato dovrebbe creare effetti positivi, virtuosi; invece la tendenza è a risparmiare ( e questo sarebbe anche giusto ) ma il risultato è quello di creare maggiori difficoltà e ritardi. La scelta di razionalizzare i servizi risponde ad esigenze concrete; ma nel corso dell’operazione bisogna testare le problematiche impreviste (con questo aggettivo intendo concedere agli amministratori un livello di buonafede generale, anche se un Dirigente deve essere in grado di prevedere tutte le variabili ben prima di attivare le trasformazioni ) per ovviare tempestivamente al disservizio. Nel prossimo post tratterò della mia esperienza diretta, recente